5 alternative a Microsoft Outlook per Android

5 alternative a Microsoft Outlook per Android

5 alternative a Microsoft Outlook per Android

Microsoft Outlook è una solida app di posta elettronica e calendario per Android e iPhone. Tuttavia, è l’ideale per coloro che hanno investito nell’ecosistema di app e servizi di Microsoft e non per coloro che utilizzano account di posta elettronica Gmail e Yahoo. Se stai cercando di uscire dall’app Outlook per Android, tramite la lettura di questo articolo puoi valutare le migliori 5 alternative a Microsoft Outlook per Android.


Microsoft Outlook non si limita solo alla posta elettronica. L’azienda ha anche contatti integrati e funzionalità di calendario. Anche se questo può essere un valore aggiunto, potresti voler mantenere i contatti e il calendario separati dalla tua email.

Le app di Microsoft Outlook funzionano bene su iOS e Android, ma spesso si complicano la vita da sole. Mancano elementi essenziali come l’autenticazione delle impronte digitali e l’ordinamento delle e-mail in diverse categorie.

1. GMAIL

L’app Gmail viene precaricata sui telefoni Android e spesso si rivela un’opzione naturale. L’app è piena di tutte quelle funzionalità incentrate su Gmail come filtri avanzati, suggerimenti automatici, protezione dallo spam e altro ancora. 

La nostra più grande lamentela con Gmail è l’interfaccia che rimane coerente. Tuttavia, vedrai un menu di hamburger su iPhone per navigare tra le etichette e altre opzioni.

Come sapere se qualcun altro sta usando il tuo account Gmail

Tra tutte le funzionalità, Smart Compose fornisce suggerimenti automatici per completare le frasi. Outlook offre una funzionalità simile, ma è limitata solo al Web di Outlook.

Il cambio di account dall’icona del profilo è una caratteristica che ogni utente apprezza. Scorri verso l’alto o verso il basso sull’icona del profilo nell’angolo in alto a destra e puoi passare da un account e-mail all’altro nell’app.


Altre funzionalità includono l’integrazione con Google Tasks per inviare un’e-mail direttamente all’app di gestione delle attività, scorciatoie per altre app Google, supporto per temi scuri e altro ancora.

2. SPARK EMAIL

Spark Email è una delle migliori alternative a Microsoft Outlook per Android, dall’aspetto più pulito in circolazione. L’app utilizza un bellissimo tema bianco + blu con opzioni pertinenti nella parte superiore. Ancora una volta, si basa su un menu di hamburger e non su una barra dei menu in basso per fare le cose.

Coloro che non dispongono della funzione Focus Inbox di Outlook si troveranno a casa con Smart Inbox su Spark Mail. Ripulisce la Posta in arrivo e mostra solo le e-mail pertinenti. Smart Inbox classificherà ordinatamente le e-mail in sezioni pertinenti come Personale, Notifiche, Newsletter, Pin e Visto. Questo è gravemente mancante nella posta di Outlook.

I modelli di posta elettronica sono un componente aggiuntivo interessante. Ti consente di creare messaggi modello utilizzati di frequente per risparmiare tempo quando invii regolarmente messaggi e-mail simili alle persone.

Altre funzionalità includono firma e-mail, temi, opzione visualizzatore e-mail, protezione delle impronte digitali e altro. Spark email è completamente gratuito da scaricare e utilizzare.

3. YAHOO EMAIL

Anche se la sua rilevanza non ha lo stesso impatto di anni fa, l’e-mail di Yahoo rimane la scelta migliore per migliaia di utenti. La nuova app di posta elettronica ha un aspetto moderno e offre opzioni di temi fin dall’inizio.


L’app offre tutte le opzioni pertinenti nella parte inferiore per una più facile accesso. Yahoo funziona perfettamente con app di terze parti come LinkedIn, Dropbox e Google Drive .

L’app Yahoo Email è piena di banner pubblicitari giganti nella schermata iniziale e a molti non piacerà. E non c’è modo di rimuoverli tramite un’opzione di acquisto. A differenza di Outlook, Yahoo non sta cercando di fare troppe cose contemporaneamente. Si concentra sulla posta elettronica ed eccelle lì.

Le altre funzionalità includono più opzioni di temi, firma e-mail, immagini di blocco, protezione delle impronte digitali e altro ancora.

4. MYMAIL

myMail supporta un lungo elenco di provider di servizi di posta elettronica come Gmail, Yahoo, Outlook, Hotmail, Exchange, AOL, my.com e altri.

Una volta aggiunto un account e-mail, l’app impiegherà del tempo per sincronizzare le e-mail. Dopodiché, è una gioia da usare con la navigazione in basso e un’interfaccia utente pulita. L’iconografia e le opzioni del tema sono azzeccate.

Gli annunci sono minimi e nascosti in modo intelligente sotto i menu e non vengono in faccia durante l’utilizzo dell’app. L’app viene fornita con diverse opzioni di temi, cartella di posta, rubrica e altro. my.Mail supporta anche l’autenticazione delle impronte digitali, qualcosa che è assente dall’app Outlook.


myMail è completamente gratuito da scaricare e utilizzare.

5. E-MAIL LIGHTNING FAST E SECURE

Come suggerisce il nome, il software Email by Editon afferma di essere l’app di posta elettronica più veloce in circolazione e una delle migliori alternative a Microsoft Outlook per Android. Offre un componente aggiuntivo di Posta in arrivo focalizzato simile a Outlook e dà la priorità alla Posta in arrivo stessa.

L’app di posta elettronica batte comodamente Outlook con un assistente integrato. Tocca il menu dell’hamburger in alto e troverai un’e-mail che gestisce tutte le tue e-mail in categorie pertinenti come abbonamenti, viaggi, pacchi, bollette, intrattenimento e avvisi di rimborso. È facile trovare un’e-mail che stai cercando e desideriamo che ogni app di posta elettronica copi senza mezzi termini questa funzione.

Viene inoltre fornito con più temi, firma personalizzata, blocco delle impronte digitali, modelli, codifica a colori e altro ancora. Il fulmine e-mail è gratuito, il che è sorprendente dato il numero di funzionalità offerte. Non saremo sorpresi con l’inclusione del piano a pagamento in futuro.

ABBANDONA OUTLOOK SU ANDROID

Scorri l’elenco sopra e scegli l’alternativa perfetta a Outlook su Android. Scommettiamo su Gmail o Spark. Ma l’app Email è un’ottima opzione con un assistente integrato. Quale sceglierai? Faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Lascia un commento