Come formattare scheda SD su Mac

formattare sd mac

Come formattare scheda SD su Mac

Una scheda SD è un aiuto per estendere la capacità di archiviazione del dispositivo. Ma deve essere formattata prima di iniziare a utilizzarla sul dispositivo. Se avete problemi a formattare la scheda SD sul vostro Mac, non preoccupatevi! Siete capitati nel posto giusto. Questo articolo spiega tutti i passaggi da eseguire per portare a termine il lavoro. Prima di passare a formattare SD Mac, cerchiamo di capire perché è necessario formattare la scheda SD.


Perché devo formattare scheda SD Mac?

La maggior parte dei marchi leader al giorno d’oggi fornisce schede SD preformattate, ma per ridurre al minimo il rischio di corruzione dei dati in futuro, è sempre una buona idea formattarle prima di utilizzarle. Ecco alcuni altri motivi per cui dovreste considerare la formattazione della vostra scheda microSD o SD. Assicurarsi che la scheda SD sia pronta per il dispositivo. La formattazione delle schede prima di cambiare il dispositivo è una buona pratica per evitare che la memoria si deteriori. La semplice eliminazione del contenuto non cancella completamente la scheda; è necessario formattare la scheda SD Mac anche se si tratta di cancellare la memoria. Qualunque sia il motivo, è una pratica eccellente formattare la scheda SD per avere una memoria sana. Ecco alcuni modi rapidi per formattare SD su Mac. Nota: se si utilizza un iPad invece di un MacBook, per accedere alla scheda SD con l’iPad è necessario un lettore di schede da fotocamera lightning a SD.

Come formattare una scheda SD o MicroSD su Mac

1. Utilizzo dell’applicazione Utility Disco su Mac

  1. Utilizzare un connettore per accedere alla scheda SD tramite un lettore di schede.
  2. Aprire l’applicazione Utility Disco sul Mac.
  3. Cercare la scheda SD e fare clic su di essa.
  4. Fare clic su Cancella.
  5. Se si desidera, è possibile inserire il nome della scheda SD.
  6. Scegliere il formato del filesystem. Se il disco è da 64 GB o più, scegliete exFAT, altrimenti optate per FAT32.
  7. Cancellare la scheda SD Mac.

Ecco fatto! La scheda SD è formattata e può essere riutilizzata.

2. Formattare SD Mac con il software SD Card Formatter

SD Card Formatter è un’applicazione gratuita di SD Association. Il software si occupa del lavoro tecnico in modo che non dobbiate soccombere alle difficoltà tecniche. L’aspetto migliore del software è che supporta quasi tutti i macOS (macOS X 10.7 Lion o successivo). Scaricare e installare il software → avviare il software e seguire le istruzioni sullo schermo. Assicurarsi che la scheda SD sia collegata al Mac per formattarla. Il software è semplice e riduce il rischio di formattare un’unità o una scheda sconosciuta, poiché rileva automaticamente la scheda SD. Inoltre, rileva il file system appropriato (exFAT o FAT32) in base alle dimensioni della scheda SD.

3. Utilizzo della riga di comando del Mac

  1. Digitare cmd + spazio per avviare Spotlight.
  2. Digitare Terminale.
  3. Collegare il lettore di schede al Mac e inserire la scheda SD.
  4. Per visualizzare l’elenco di tutte le memorie disponibili, digitate diskutil list. Ora vedrete tutte le memorie in formato di elenco.
  5. Selezionare la scheda SD dall’elenco.
  6. Digitare il seguente comando: sudo diskutil eraseDisk FAT 32 SDCARD MBRFormat /dev/disk2

Questo comando formatta la scheda SD su Mac. Per confermare l’operazione, il sistema potrebbe chiedere la password. Inseritela e il gioco è fatto! Se avete provato tutti questi passaggi e non riuscite ancora a formattare la scheda SD, continuate a leggere.

Perché non riesco a formattare la mia scheda SD?

Nonostante l’esecuzione perfetta di tutti i metodi, a volte il Mac non formatta la scheda SD. Ciò può essere dovuto ai seguenti motivi;

È possibile gestire i primi due problemi con un po’ di cautela, ma se si è bloccati con una scheda SD danneggiata o protetta, non si può fare molto.


Conclusione

Spero che questa guida sia stata utile. Fatemi sapere nella sezione commenti qui sotto se avete riscontrato qualche problema.

Lascia un commento